giovedì 30 dicembre 2010

Messaggio di prova

lunedì 27 dicembre 2010




BARCELLONA



È una delle città più dinamiche e affascinanti della sponda occidentale del Mediterraneo e può essere considerata un collegamento tra la penisola a sud dei Pirenei ed il cuore dell'Europa occidentale. È una città inimmaginabile finché non la si vede, incredibile quando si è lì ed indimenticabile dopo averla lasciata.



Barcellona è una città animata, con monumenti importanti, una vita cittadina frenetica ed una notturna molto agitata; il centro della vita cittadina è la “ Ramblas “, grande arteria che collega “Plaza de Catalunya” al porto, dividendo in due parti i quartieri antichi.



Barcellona é veramente una metropoli completa, ricca di cose da vedere, di storia antica e contemporanea e di divertimento; non vi pentirete di averla vista; vi consigliamo un itinerario ideale per poter visitare i luoghi più importanti ed interessanti della città.



Ai lati delle "Ramblas" i negozi si susseguono senza interruzione di continuità e si alternano a bar e ristoranti; sono il centro di ritrovo un pò di tutti e passeggiarvi su e giù è molto simpatico. Sia a sinistra che a destra della "Ramblas" si aprono innumerevoli vicoli e viuzze, che vi portano all'interno dei quartieri antichi, interessanti da visitare di giorno, ma che bisogna opportunamente evitare di notte.



In centro si trova "Plaza de Catalunya", una delle più belle e grandiose piazze d'Europa, che affascina per le sue aiuole e la splendida fontana, decorata da statue, dove la sera si può assistere a spettacolari giochi di luci ed acqua, accompagnati da ritmi musicali.



Imboccando la "Ramblas" e dirigendosi verso il porto, sulla sinistra si incontra la chiesa di "Nuestra Senora de Belem" e subito dopo il "Palacio de la Virreina" all'interno del quale si trova il Museo di arte decorativa, che

contiene splendide collezioni di tappeti, porcellane, mobili ed altri oggetti artistici (orario : 9.30 - 13.30 e 18.30 - 21; chiuso il lunedì).

Poco distante e sempre sulla sinistra, si incontra il "Gran Teatro del Liceo"; sul lato destro di quest'ultimo, prendendo la "Calle de San Pablo", si giunge all'omonima Chiesa, che é il monumento più antico della città.



Tornati sulla "Ramblas" si prosegue sino al mare, dove sul "Paseo de Colon" si apre una grande piazza nella quale domina il "Monumento de Colòn", dedicato a Cristoforo Colombo; è formato da una colonna alta 60 metri sormontata dalla statua del navigatore italiano.



Sempre sulla banchina, a sinistra della colonna, si trova una riproduzione della caravella, la "Santa Maria", sulla quale Colombo fece il viaggio, che lo portò nelle americhe.



Proseguendo lungo il "Paseo de Colon", si giunge alla "Plaza de Palacio", nella quale sorge "La Lonja", ovvero la borsa di Barcellona.



Prendendola come punto di riferimento e risalendo lungo la strada che si apre sulla sinistra, in breve tempo si arriva al "Museo di Picasso", situato nella "Calle Moncada", che conserva moltissime opere dell'eclettico e stravagante pittore spagnolo (orario : 9.30 - 13.30 e 16.30 - 20; chiuso lunedì mattina).



Il monumento più entusiasmante di Barcellona, è sicuramente la basilica della "Sagrada Familia". Sorge al di fuori del centro cittadino, imperniato sulla "Ramblas" e per raggiungerla é necessario prendere la metropolitana, che vi lascia proprio di fronte; usciti dal sottosuolo si viene rapiti dalla bellezza di questa chiesa, progettata dall'architetto spagnolo Gaudì e rimasta incompiuta.



Impressionanti sono le quattro torri ultimate, delle 12 previste, che si slanciano verso l'alto in tutta la loro bellezza. Finemente cesellate, sembrano le torri che si costruiscono sulla spiaggia con la sabbia bagnata.

Per questa sua singolarità, é considerata il più notevole edificio religioso moderno; bellissimo é il portale di ingresso e la cripta.



Molto bello é anche il Montjuich, collina alta 213 metri, dalla quale si domina sull'intera città e il Tibidabo.



Ma ciò che colpisce di più il turista é sicuramente il ritmo di vita degli spagnoli. La vita notturna di Barcellona é altrettanto caotica rispetto a quella diurna ed il divertimento non manca.



Per recarsi nei quartieri dei locali, Vi consigliamo di utilizzare il taxi; é conveniente ed affidabile. In questo modo arrivate davanti al locale senza problemi.









NOTIZIE UTILI





DOCUMENTI VALIDI PER L’INGRESSO IN SPAGNA

A seguito degli accordi di Schengen, alla frontiera non vengono obbligatoriamente eseguiti controlli dei documenti di identità personali (carta d’identità o passaporto), ma è ovviamente consigliabile esserne muniti per poterli esibire in caso di richiesta delle autorità.



MONETA

Con l’avvento ufficiale della moneta della comunità europea, l’euro ha sostituito la peseta. Per avere un’idea comunque del valore della valuta locale, è bene ricordare che se 1 euro = 1936,27 lire, 1 euro = 166,386 pesetas e quindi 1 peseta = 11,64 lire italiane.



BANCHE

Non è assolutamente difficile trovare uno sportello bancario a Barcellona: l’orario è generalmente dalle 9 alle 14 durante i giorni feriali e dalle 9 alle 13 il sabato. Pagamenti con carta di credito o bancomat sono molto diffusi anche per piccole somme, ad es. biglietto del museo.



FUSO ORARIO

Lo stesso fuso orario dell’Italia.



ELETTRICITA’

La corrente elettrica è a 220 volt e le prese sono a due spinotti.



TELEFONO

Per chiamare dalla Spagna il prefisso internazionale per l’Italia è il 1939 seguito dal numero desiderato. Per chiamare dall'Italia in Spagna il prefisso telefonico internazionale è lo 0034, seguito dal prefisso di Barcellona ( 94 ) ed il numero desiderato.



TRASPORTI URBANI

La rete urbana di trasporti (autobus e metropolitana) di Barcellona è molto articolata ed efficiente: si hanno a disposizione circa 90 linee di autobus (alcune garantiscono anche il servizio notturno, Nitbus) e 5 linee di metropolitana (orario 5/6 – 23/24 a seconda della linea da lunedì a giovedì e con orario prolungato fino alle 2 durante il fine settimana).

L’offerta di biglietti ed abbonamenti è decisamente ampia: dal biglietto di semplice corsa per metropolitana ed autobus, ad abbonamenti di 10 corse o 50, trimestrale o settimanali.

Molte anche le combinazioni per i turisti: dalla carta valida per 2/3/4/5 gg. all’offerta di aerobus + metropolitana + autobus con durata di 2/3/4/5 gg. con percorrenza illimitata.

Autobus e vagoni della metropolitana dispongono di impianti di aria condizionata.

La linea della Ferrocarrils de Catalunya collega Barcellona con le località nei dintorni più prossimi, fino ad un raggio di 30 km.: due linee sono completamente urbane e le rimanenti 10 fanno capolinea parte nella regione del Vallès (nord Barcellona) e parte nella regione del Llobregat (ovest Barcellona).



DALL'AEROPORTO DI BARCELLONA ALLA CITTÀ

L’aereoporto si trova a 12 km. dalla città in direzione sud – ovest, presso la località di El Prat de Llobregat ed esistono diverse opzioni, una volta atterrati, per raggiungere Barcellona.

Linea Aerobus: Servizio di bus navetta, con fermate all'uscita di ogni terminal, ferma in Placa d'Espanya, Gran Via, Placa Universitat, Placa de Catalunya (capolinea) e Passeig de Gracia.

Frequenza ogni 15 minuti. L'Aerobus è il modo più comodo e semplice per raggiungere il centro. Un biglietto di sola andata costa 3,20 EUR.

Treno: Linea ferroviaria ‘Rodalies Renfe’, Aeroporto - Maçanet: il treno parte ogni mezzora circa e ferma nelle principali stazioni della città (Estaciò de Sants, Placa Catalunya). Durata del viaggio: 20 minuti. Il prezzo è pari alla metà rispetto al bus, appena 1,70 EUR.

Taxi: Una corsa in taxi dall'aeroporto al centro di Barcellona richiede circa 30 minuti e costa tra 15 e 20 EUR, compreso il supplemento per ogni valigia trasportata nel bagagliaio.



VITA NOTTURNA

Che Barcellona sia una delle città europee più ricca di divertimenti e di vita notturna è cosa ormai accertata. Subito dopo il tramonto di Franco, nella metropoli catalana ha cominciato a pulsare la vita giovanile, si sono aperti locali e radio, discoteche e tutto quanto la rende particolarmente apprezzata dai giovani di tutta europa.



Il nucleo della movida si concentra attorno all’antico quartiere centrale, il barrio gotico, il quale si sviluppa attorno ai viali delle Ramblas, che da Plaça de Catalunya portano fino al mare.



Qui si apre una fitta ragnatela di stradine e vicoli talvolta stretti e tortuosi, mentre la piccola ma splendida Plaça Reial, puntellata di sottili palme, ne è diventata il centro.



Di notte assai più che di giorno, e fino all’alba, il quartiere è percorso da una folla di giovani che si accalcano in bar e locali per ascoltare le proposte dell’ultima tendenza musicale, oppure semplicemente per incontrare gli amici, per mangiare qualcosa, bere e chiacchierare.



Non vi è nulla di particolare, ma questo è il modo di socializzare dei barcellonesi: nella bella stagione viali e piazze, che durante il giorno appaiono anonimi e quasi deserti, di sera sono animati da gente che passeggia o si ferma all’aperto, anche all’angolo della strada, per chiacchierare e guardarsi intorno.



Anche se la vita notturna, con i suoi divertimenti più alla moda, sembra negli ultimi tempi spostarsi verso Port Vell e Port Olimpic, il barrìo non perde il suo fascino.



Sulla Plaça Reial c’è via vai a qualunque ora, anche perché ospita due locali tra i più frequentati. Al “ Jamboree “, al termine degli spettacoli, la musica prosegue fino al mattino. Il piano superiore, che offre musica spagnola e latina ad ingresso libero, è addirittura difficile da raggiungere.



A pochi metri il Karma ha un buttafuori che, a seconda del look, può farvi entrare gratis o, se non gli piacete, imporvi di pagare il biglietto. Qui si ascolta mainstream ed elettronica, e la clientela è soprattutto giovane e “dinamica”.



Poco distante, in quello che un tempo era il territorio di prostitute, la Piazza George Orwell, da poco risistemata è diventata punto di incontro di studenti, attratti dai prezzi accessibili dei locali e dal suo aspetto antiquato.



Il Limón Negro è disposto su due piani: al piano superiore si può mangiare mentre in quello inferiore, in una bella sala antica che ospita mostre di artisti contemporanei, il venerdì ed il sabato si può ascoltare musica dal vivo o assistere a spettacoli.



Buon divertimento e buon viaggio

mercoledì 22 dicembre 2010

Guida turistica dell' Egitto


Erodoto, storico dell'antica Grecia e viaggiatore, descrisse l'Egitto come 'dono del Nilo'.

Faraoni, dominatori greci, romani, arabi, turchi, inglesi: ognuno ha lasciato un'impronta sul paese determinandone l'aspetto odierno.

Ed oggi le immagini delle piramidi, della sfinge, dell’ antica Luxor, il Cairo enorme metropoli brulicante di gente e del fiume Nilo, in antichità come nel presente, colpiscono la fantasia di tanti viaggiatori e turisti.

Egitto:

“Paese magico”!
 Luogo in cui alla ricchezza di meraviglie archeologiche di inestimabile ricchezza può essere associato anche il semplice sogno di un mare variopinto o di una lunga e pigra navigazione sulle acque del Nilo.

L’ Egitto è per ognuno di noi!






Segue una piccola guida turistica sull'Egitto che propone informazioni e consigli utili sulle principali città e località turistiche del Paese. Buona lettura!







Alessandria d'Egitto


Sede dell'antico Patriarcato d'Alessandria, fu fondata da Alessandro Magno. Affacciata sul Mediterraneo, oggi costituisce il più importante porto egizio. L'antica storia egizia eleva questa città a notevole centro culturale. Da non perdere le numerose necropoli, la chiesa d'Alessandria che è tra le più antiche ed il Museo Greco Romano. Con l'appoggio dell'Unesco è stata costruita la nuova Biblioteca del Mondo Mediterraneo, che accoglierebbe 5 milioni di libri circa.



http://tinyurl.com/34g5srk


Assuan


E’ una antica città dell'Egitto meridionale, capitale del Governatorato omonimo che si distende sulla riva orientale del Nilo. E' costituita da una suggestiva parte antica e dalla città moderna, che attualmente si è ampliata a tal punto da inglobare anche la vicina isola di Elefantina. Assuan è inoltre uno dei luoghi abitati più aridi del mondo, in quanto l'ultima pioggia risale al 2001. La città è famosa nell'antichità per l'abbondanza di cave di granito rosso, utile per la costruzione di obelischi e statue colossali. Da visitare la stupenda collina sulla sponda occidentale, con decine di tombe rupestri di principi e nobili nubiani, la città vecchia, il Museo Nubiano, l'isola di Elefantina, la Grande Diga più a sud ed il lago Nasser, nonchè il suggestivo tempio di Iside sull'isola di Philae.

http://tinyurl.com/34fbh4h

Giza

Città egiziana che si distende lungo la sponda occidentale del Nilo, a circa 20 chilometri dalla capitale Il Cairo. La città, avamposto millenario all'eterno e mistico deserto occidentale, è famosa in tutto il mondo per la piana che si distende a circa 8 chilometri dal suo centro storico, territorio per lo più roccioso ove sorge la meravigliosa Necropoli di Giza. La necropoli di Giza accoglie antichi monumenti di inestimabile valore e bellezza, come la Piramide di Cheope, l'unica tra le 7 meraviglie del mondo giunta sino ai giorni nostri, e la Grande Sfinge, la statua monolitica più grande del mondo.

http://tinyurl.com/34oh8xf

Cairo

Capitale e città più popolosa dell'Egitto ed anche la più grande città dell'intera Africa e del Vicino Oriente. Il Cairo si trova sulla riva del Nilo. La parte più antica della città è sorta a est del fiume, poi si estese verso ovest. Questa parte ovest venne costruita nel XIX secolo sul modello di Parigi: ampi viali, giardini pubblici, palazzi governativi ed architetture moderne. La zona est più antica è invece cresciuta in modo caotico: piccole viuzze affollate e centinaia di antiche moschee.

http://tinyurl.com/3abfyal

Luxor

Centro fondamentale dal punto di vista archeologico sia perché nella città ci sono i templi di Luxor e Karnak, sia perché nelle vicinanze ci sono i famosissimi siti archeologici della Valle dei Re e della Valle delle Regine. Luxor si trova geograficamente ove sorgeva Tebe, antica capitale d'Egitto ai tempi del Medio Regno. La maggior parte dell'economia della città si basa sul turismo; la città è inoltre luogo di partenza di numerose crociere sul Nilo.

http://tinyurl.com/3yno7xd


Dahab

Cittadina egiziana situata sulla costa sud-orientale della Penisola del Sinai. Nata come piccolo villaggio di pescatori, ad oggi è un rinomato centro turistico e balneare che si affaccia sul Mar Rosso nel golfo di Aqaba, a circa 100 chilometri a nord della più nota Sharm el-Sheikh. Il nome Dahab in arabo significa oro: oro come il colore della sabbia del deserto che circonda la località. Lungo la costa di Dahab si estende una barriera corallina meravigliosa e le sue spiagge, oltre ad essere il punto di partenza per immersioni dalla riva, sono considerate un vero paradiso per gli appassionati di windsurf. La stazione balnerae di Dahab è divisa in due aree distinte: più a sud Dahab Bay e più a nord Asilah.


http://tinyurl.com/2vzgrzn

El Quseir


Località situata lungo la costa meridionale dell'Egitto, verso il confine con il Sudan, a metà strada tra Hurghada e Marsa Alam. El Quseir offre belle spiagge ed uno splendido mare, molto famoso tra i sub, ed è l'unica località del Mar Rosso ad avere un'importanza storica, in quanto fin dai tempi dei faraoni fu utilizzata come testa di ponte per le esplorazioni verso Oriente, dagli eserciti della regina Hatshepsut a quelli degli imperatori romani. Le testimonianze della sua storia sono numerose: il sito di Wadi Hammamat custodisce un'antica strada; Myos Hormos, che era l'ingresso principale dell'impero romano verso India ed Africa orientale; la fortezza ottomana, situata nel centro storico di El Quseir ed eretta nel XVI secolo.

http://tinyurl.com/3xhkv8o



Hamata Berenice

Località situata a circa 130 chilometri a sud di Marsa Alam, poco a sud del bellissimo parco nazionale di Wadi el Gemal, ed è l'ultima zona turistica del profondo meridione del Paese. Conosciuta come una remota ed intatta destinazione subacquea, senza dubbio è uno dei luoghi più belli del Mar Rosso. Hamata e Berenice sono due località dalla storia affascinante, patria di tribù di nomadi di origine amite, che segnano il punto di passaggio dall'Egitto all'Africa: un luogo che può essere misterioso, in cui le dune diventano dolcemente una pre-savana e la costa è ricca di palme, mangrovie, baie solitarie, spiagge sabbiose e stupende barriere coralline. Per quanto riguarda il mare, qui si possono avvistare le mante, soprattutto d'estate, e le tartarughe durante tutto l'anno.


http://tinyurl.com/389h24s


Hurghada

Moderna cittadina che si affaccia sul Mar Rosso, costruita nello scorso secolo era già nota storicamente al tempo dei Tolomei per il porto di Myos Hormos. Tutta la costa è protetta da isolette e dal Reef. Le isole più importanti sono quelle di Giftun, di Abu Manq e di Abu Rimathi, tutte raggiungibili con escursioni di una giornata. Per immergersi nel mare turchese e per ammirare le meravigliose barriere coralline gremite di pesci variopinti. Il calore del sole, che splende in tutte le stagioni, è mitigato nei mesi più caldi da una piacevole brezza marina (22°C a gennaio - 34°C ad agosto).

http://tinyurl.com/39yehah


HurghadaA circa 250 Km a sud di Hurghada, quasi ai confini con il Sudan, è sicuramente la zona più incontaminata di tutta la costa egiziana. In un punto in cui la barriera corallina è ancora completamente intatta, in quanto non aggredita dal turismo di massa, si possono effettuare immersioni subacquee alla scoperta di creature marine che mostrano ancora il loro comportamento istintivo in quanto non abituate alla presenza dell’uomo, e dove è possibile ammirare colori unici nella loro specie. Di recente apertura, l’aeroporto di Marsa Alam ha reso questa località facilmente raggiungibile, permettendo ai turisti di visitare le sue bellezze naturali. Anche l’entroterra, decisamente vergine, fa parte di un territorio protetto, dove effettuare safari ed escursioni uniche per gli amanti della natura e degli scenari che solo un paese come l’Egitto può offrire, carico di colori e contrasti naturali.

http://tinyurl.com/3yrpwa5



Marsa Matrouh

Situata tra Alessandria ed il confine con la Libia, è la località più importante della costa egiziana affacciata sul Mar Mediterraneo. Marsa Matrouh è una destinazione ancora poco battuta dal turismo internazionale ed infatti è molto meno nota rispetto a quelle della costa del Mar Rosso. E' invece particolarmente conosciuta ed amata dalla ricca borghesia egiziana. E' una meta particolarmente affascinante non solo per le sue lingue di sabbia candida e fine che si inseguono per chilometri e chilometri, bagnate da splendide acque color zaffiro, ma anche per gli intermezzi culturali e paesaggistici che sa offrire, quali Alessandria d'Egitto, El Alamein, Il Cairo, il deserto o la bellissima Oasi di Siwa.


http://tinyurl.com/32zcm59



Nuweiba

Punto di accesso strategico per recarsi ad Aqaba in Giordania, si divide in tre parti: il porto, il villaggio turistico e la città beduina di Tarabeen. Il piccolo porticciolo è molto caratteristico, seguito da numerosi villaggi turistici oltre i quali si sviluppa Nuweiba City, centro commerciale ed amministrativo. A nord di esso Tarabeen, che nasconde nel palmeto le rovine di una città mamelucca. Nuweiba è caratterizzata dall'avere barriere coralline spettacolari e spiagge lunghissime, deserte, cale inesplorate: il tutto circondato da dune di sabbia e dalle splendide montagne del Sinai.

http://tinyurl.com/36jkxym



Port Ghalib

Ultimo nato tra i luoghi di villeggiatura del Mar Rosso ed è situato lungo uno dei tratti più belli della costa, pochi chilometri a sud di Marsa Alam. Port Ghalib è una marina internazionale completa di tutti i servizi, classificata come punto d'attracco ufficiale nel Paese e si avvia a diventare la più grande marina privata del Medio Oriente. Port Ghalib offre inoltre meravigliose spiagge di sabbia bianca ed un'incontaminata barriera corallina, senza dimenticare che in questa zona si possono vedere, in qualche rara ma emozionante occasione, gli squali balena.

http://tinyurl.com/377s68c


Safaga

Cittadina dell'Egitto, porto e centro turistico sul Mar Rosso, situata circa 45 chilometri a sud del capoluogo della regione Hurghada. Safaga, per molti anni solamente un porto mercantile, è oggi una località turistica molto amata grazie alla sua ampia baia dalle acque turchesi, alle lunghe spiagge e alle belle isole di fronte. Tra i luoghi da vedere ci sono Ras Abu Soma, un reef costiero famoso anche tra i sub, e Tobia Island, un banco di sabbia piatto nel centro della baia, con meravigliose teste di corallo in acque molto basse. Soma Bay, situata nella parte più a nord dell'insenatura, su di un promontorio che si getta nelle acque limpidissime, ha un eccezionale panorama sulle montagne del deserto orientale e sul mar Rosso. Safaga, oltre a possedere una delle più belle barriere coralline della zona, è celebre anche tra gli appassionati di golf, grazie al suo notevole campo a 18 buche.

http://tinyurl.com/3ygyxxz


Saqqara

Suggestiva necropoli egiziana che si distende per circa 10 chilometri quadrati a circa 30 chilometri dalla capitale Il Cairo. E' famosa nel mondo soprattutto per la spettacolare piramide a gradoni di Zoser (o Djoser), una tra le più antiche piramidi di tutto l'Egitto, ed una serie di tombe a "mastaba" con bellissime decorazioni. Infatti, mentre Menphi fu la capitale del Regno Antico, Saqqara ne fu la necropoli reale almeno fino alla III dinastia. La necropoli accoglie inoltre anche alcune altre decine di piramidi, di regine e principi reali, in vari stati di conservazione.

http://tinyurl.com/34n86j8



Sharm el-Sheikh

Rinomata località turistica egiziana posta nella parte meridionale della penisola del Sinai e bagnata dal Mar Rosso. Sharm el Sheikh è diventata una meta importante per la pratica della subacquea, con sub provenienti da tutto il mondo. Situata nel Mar Rosso offre scenari subacquei di grande bellezza e una temperatura dell'acqua piacevole per le immersioni. Le immersioni subacquee, lo snorkeling, il windsurf e il canottaggio sono comunemente praticati dai turisti.

http://tinyurl.com/37mtcs2


Taba Heights

Pittoresca località situata nella penisola del Sinai, sul Golfo di Aqaba e a 20 chilometri dal confine con Israele. Taba Heights è circondata dalle montagne, che virano dal rosso al grigio, e sull'altro lato è affacciata su un mare limpidissimo. Intorno poi il nulla, scenario non nuovo tra le località vacanziere del Mar Rosso, vere cattedrali nel deserto. La località è già una sorta di grande resort, con il vantaggio di essere ben curato dal punto di vista paesaggistico. Vi sono hotel a 5 stelle, un piccolo centro città con negozi, un casinò, centri benessere, bar e ristoranti. Tutto ideale per godersi sole, mare, immersioni, deserto con safari ed escursioni culturali, dalla Giordania a Gerusalemme.

http://tinyurl.com/33bp5ny
  
Erodoto, storico dell'antica Grecia e viaggiatore, descrisse l'Egitto come 'dono del Nilo'.

Faraoni, dominatori greci, romani, arabi, turchi, inglesi: ognuno ha lasciato un'impronta sul paese determinandone l'aspetto odierno.

Ed oggi le immagini delle piramidi, della sfinge, dell’ antica Luxor, il Cairo enorme metropoli brulicante di gente e del fiume Nilo, in antichità come nel presente, colpiscono la fantasia di tanti viaggiatori e turisti.


Egitto:

“Paese magico”!

Luogo in cui alla ricchezza di meraviglie archeologiche di inestimabile ricchezza può essere associato anche il semplice sogno di un mare variopinto o di una lunga e pigra navigazione sulle acque del Nilo.

L’ Egitto è per ognuno di noi!



 Segue una piccola guida turistica sull'Egitto che propone informazioni e consigli utili  sulle principali città e località turistiche del Paese. Buona lettura! 
  
Alessandria d'Egitto
Sede dell'antico Patriarcato d'Alessandria, fu fondata da Alessandro Magno. Affacciata sul Mediterraneo, oggi costituisce il più importante porto egizio. L'antica storia egizia eleva questa città a notevole centro culturale. Da non perdere le numerose necropoli, la chiesa d'Alessandria che è tra le più antiche ed il Museo Greco Romano. Con l'appoggio dell'Unesco è stata costruita la nuova Biblioteca del Mondo Mediterraneo, che
  accoglierebbe 5 milioni di libri circa.









Assuan


E’ una antica città dell'Egitto meridionale, capitale del Governatorato omonimo che si distende sulla riva orientale del Nilo. E' costituita da una suggestiva parte antica e dalla città moderna, che attualmente si è ampliata a tal punto da inglobare anche la vicina isola di Elefantina. Assuan è inoltre uno dei luoghi abitati più aridi del mondo, in quanto l'ultima pioggia risale al 2001. La città è famosa nell'antichità per l'abbondanza di cave di granito rosso, utile per la costruzione di obelischi e statue colossali. Da visitare la stupenda collina sulla sponda occidentale, con decine di tombe rupestri di principi e nobili nubiani, la città vecchia, il Museo Nubiano, l'isola di Elefantina, la Grande Diga più a sud ed il lago Nasser, nonchè il suggestivo tempio di Iside sull'isola di Philae.




 


Giza


Città egiziana che si distende lungo la sponda occidentale del Nilo, a circa 20 chilometri dalla capitale Il Cairo. La città, avamposto millenario all'eterno e mistico deserto occidentale, è famosa in tutto il mondo per la piana che si distende a circa 8 chilometri dal suo centro storico, territorio per lo più roccioso ove sorge la meravigliosa Necropoli di Giza. La necropoli di Giza accoglie antichi monumenti di inestimabile valore e bellezza, come la Piramide di Cheope, l'unica tra le 7 meraviglie del mondo giunta sino ai giorni nostri, e la Grande Sfinge, la statua monolitica più grande del mondo.





Cairo


Capitale e città più popolosa dell'Egitto ed anche la più grande città dell'intera Africa e del Vicino Oriente. Il Cairo si trova sulla riva del Nilo. La parte più antica della città è sorta a est del fiume, poi si estese verso ovest. Questa parte ovest venne costruita nel XIX secolo sul modello di Parigi: ampi viali, giardini pubblici, palazzi governativi ed architetture moderne. La zona est più antica è invece cresciuta in modo caotico: piccole viuzze affollate e centinaia di antiche moschee.






Luxor


Centro fondamentale dal punto di vista archeologico sia perché nella città ci sono i templi di Luxor e Karnak, sia perché nelle vicinanze ci sono i famosissimi siti archeologici della Valle dei Re e della Valle delle Regine. Luxor si trova geograficamente ove sorgeva Tebe, antica capitale d'Egitto ai tempi del Medio Regno. La maggior parte dell'economia della città si basa sul turismo; la città è inoltre luogo di partenza di numerose crociere sul Nilo.





Dahab


Cittadina egiziana situata sulla costa sud-orientale della Penisola del Sinai. Nata come piccolo villaggio di pescatori, ad oggi è un rinomato centro turistico e balneare che si affaccia sul Mar Rosso nel golfo di Aqaba, a circa 100 chilometri a nord della più nota Sharm el-Sheikh. Il nome Dahab in arabo significa oro: oro come il colore della sabbia del deserto che circonda la località. Lungo la costa di Dahab si estende una barriera corallina meravigliosa e le sue spiagge, oltre ad essere il punto di partenza per immersioni dalla riva, sono considerate un vero paradiso per gli appassionati di windsurf. La stazione balnerae di Dahab è divisa in due aree distinte: più a sud Dahab Bay e più a nord Asilah.




 



El Quseir


Località situata lungo la costa meridionale dell'Egitto, verso il confine con il Sudan, a metà strada tra Hurghada e Marsa Alam. El Quseir offre belle spiagge ed uno splendido mare, molto famoso tra i sub, ed è l'unica località del Mar Rosso ad avere un'importanza storica, in quanto fin dai tempi dei faraoni fu utilizzata come testa di ponte per le esplorazioni verso Oriente, dagli eserciti della regina Hatshepsut a quelli degli imperatori romani. Le testimonianze della sua storia sono numerose: il sito di Wadi Hammamat custodisce un'antica strada; Myos Hormos, che era l'ingresso principale dell'impero romano verso India ed Africa orientale; la fortezza ottomana, situata nel centro storico di El Quseir ed eretta nel XVI secolo.



Hamata Berenice


Località situata a circa 130 chilometri a sud di Marsa Alam, poco a sud del bellissimo parco nazionale di Wadi el Gemal, ed è l'ultima zona turistica del profondo meridione del Paese. Conosciuta come una remota ed intatta destinazione subacquea, senza dubbio è uno dei luoghi più belli del Mar Rosso. Hamata e Berenice sono due località dalla storia affascinante, patria di tribù di nomadi di origine amite, che segnano il punto di passaggio dall'Egitto all'Africa: un luogo che può essere misterioso, in cui le dune diventano dolcemente una pre-savana e la costa è ricca di palme, mangrovie, baie solitarie, spiagge sabbiose e stupende barriere coralline. Per quanto riguarda il mare, qui si possono avvistare le mante, soprattutto d'estate, e le tartarughe durante tutto l'anno.





Hurghada


Moderna cittadina che si affaccia sul Mar Rosso, costruita nello scorso secolo era già nota storicamente al tempo dei Tolomei per il porto di Myos Hormos. Tutta la costa è protetta da isolette e dal Reef. Le isole più importanti sono quelle di Giftun, di Abu Manq e di Abu Rimathi, tutte raggiungibili con escursioni di una giornata. Per immergersi nel mare turchese e per ammirare le meravigliose barriere coralline gremite di pesci variopinti. Il calore del sole, che splende in tutte le stagioni, è mitigato nei mesi più caldi da una piacevole brezza marina (22°C a gennaio - 34°C ad agosto).





Marsa Alam


A circa 250 Km a sud di Hurghada, quasi ai confini con il Sudan, è sicuramente la zona più incontaminata di tutta la costa egiziana. In un punto in cui la barriera corallina è ancora completamente intatta, in quanto non aggredita dal turismo di massa, si possono effettuare immersioni subacquee alla scoperta di creature marine che mostrano ancora il loro comportamento istintivo in quanto non abituate alla presenza dell’uomo, e dove è possibile ammirare colori unici nella loro specie. Di recente apertura, l’aeroporto di Marsa Alam ha reso questa località facilmente raggiungibile, permettendo ai turisti di visitare le sue bellezze naturali. Anche l’entroterra, decisamente vergine, fa parte di un territorio protetto, dove effettuare safari ed escursioni uniche per gli amanti della natura e degli scenari che solo un paese come l’Egitto può offrire, carico di colori e contrasti naturali.





Marsa Matrouh


Situata tra Alessandria ed il confine con la Libia, è la località più importante della costa egiziana affacciata sul Mar Mediterraneo. Marsa Matrouh è una destinazione ancora poco battuta dal turismo internazionale ed infatti è molto meno nota rispetto a quelle della costa del Mar Rosso. E' invece particolarmente conosciuta ed amata dalla ricca borghesia egiziana. E' una meta particolarmente affascinante non solo per le sue lingue di sabbia candida e fine che si inseguono per chilometri e chilometri, bagnate da splendide acque color zaffiro, ma anche per gli intermezzi culturali e paesaggistici che sa offrire, quali Alessandria d'Egitto, El Alamein, Il Cairo, il deserto o la bellissima Oasi di Siwa.




Nuweiba


Punto di accesso strategico per recarsi ad Aqaba in Giordania, si divide in tre parti: il porto, il villaggio turistico e la città beduina di Tarabeen. Il piccolo porticciolo è molto caratteristico, seguito da numerosi villaggi turistici oltre i quali si sviluppa Nuweiba City, centro commerciale ed amministrativo. A nord di esso Tarabeen, che nasconde nel palmeto le rovine di una città mamelucca. Nuweiba è caratterizzata dall'avere barriere coralline spettacolari e spiagge lunghissime, deserte, cale inesplorate: il tutto circondato da dune di sabbia e dalle splendide montagne del Sinai.







 
Port Ghalib


Ultimo nato tra i luoghi di villeggiatura del Mar Rosso ed è situato lungo uno dei tratti più belli della costa, pochi chilometri a sud di Marsa Alam. Port Ghalib è una marina internazionale completa di tutti i servizi, classificata come punto d'attracco ufficiale nel Paese e si avvia a diventare la più grande marina privata del Medio Oriente. Port Ghalib offre inoltre meravigliose spiagge di sabbia bianca ed un'incontaminata barriera corallina, senza dimenticare che in questa zona si possono vedere, in qualche rara ma emozionante occasione, gli squali balena.




Safaga


Cittadina dell'Egitto, porto e centro turistico sul Mar Rosso, situata circa 45 chilometri a sud del capoluogo della regione Hurghada. Safaga, per molti anni solamente un porto mercantile, è oggi una località turistica molto amata grazie alla sua ampia baia dalle acque turchesi, alle lunghe spiagge e alle belle isole di fronte. Tra i luoghi da vedere ci sono Ras Abu Soma, un reef costiero famoso anche tra i sub, e Tobia Island, un banco di sabbia piatto nel centro della baia, con meravigliose teste di corallo in acque molto basse. Soma Bay, situata nella parte più a nord dell'insenatura, su di un promontorio che si getta nelle acque limpidissime, ha un eccezionale panorama sulle montagne del deserto orientale e sul mar Rosso. Safaga, oltre a possedere una delle più belle barriere coralline della zona, è celebre anche tra gli appassionati di golf, grazie al suo notevole campo a 18 buche.






Saqqara


Suggestiva necropoli egiziana che si distende per circa 10 chilometri quadrati a circa 30 chilometri dalla capitale Il Cairo. E' famosa nel mondo soprattutto per la spettacolare piramide a gradoni di Zoser (o Djoser), una tra le più antiche piramidi di tutto l'Egitto, ed una serie di tombe a "mastaba" con bellissime decorazioni. Infatti, mentre Menphi fu la capitale del Regno Antico, Saqqara ne fu la necropoli reale almeno fino alla III dinastia. La necropoli accoglie inoltre anche alcune altre decine di piramidi, di regine e principi reali, in vari stati di conservazione.





Sharm el-Sheikh


Rinomata località turistica egiziana posta nella parte meridionale della penisola del Sinai e bagnata dal Mar Rosso. Sharm el Sheikh è diventata una meta importante per la pratica della subacquea, con sub provenienti da tutto il mondo. Situata nel Mar Rosso offre scenari subacquei di grande bellezza e una temperatura dell'acqua piacevole per le immersioni. Le immersioni subacquee, lo snorkeling, il windsurf e il canottaggio sono comunemente praticati dai turisti.





Taba Heights


Pittoresca località situata nella penisola del Sinai, sul Golfo di Aqaba e a 20 chilometri dal confine con Israele. Taba Heights è circondata dalle montagne, che virano dal rosso al grigio, e sull'altro lato è affacciata su un mare limpidissimo. Intorno poi il nulla, scenario non nuovo tra le località vacanziere del Mar Rosso, vere cattedrali nel deserto. La località è già una sorta di grande resort, con il vantaggio di essere ben curato dal punto di vista paesaggistico. Vi sono hotel a 5 stelle, un piccolo centro città con negozi, un casinò, centri benessere, bar e ristoranti. Tutto ideale per godersi sole, mare, immersioni, deserto con safari ed escursioni culturali, dalla Giordania a Gerusalemme.











martedì 21 dicembre 2010

ffdfsdfssddddwewemdeeddewdemdmdasdasmdsamdsadsamdmddm emeemewmewmemewwmwwmwwmwmwwm wmwwmw fdfffsdfsdsfdd dwsss dsewwwqwdddd .
Connettiti sul nostro sito facebook per visualizzare l'offerta ffdssfddfs

lunedì 13 dicembre 2010

Capodanno in Toscana in hotel di charme

Come ogni anno, si rinnova l'appuntamento con il Capodanno in pullman gran turismo de I Viaggi di Sensational. L'itinerario di quest'anno si snoderà tra le colline toscane, attraverso Pistoia, Pisa, Lucca e Siena. Base logistica del gruppo sarà un raffinato hotel di Montecatini, dove offriremo anche il cenone (comprensivo di bevande analcoliche ed alcoliche) ed il veglione di fino anno. Il tutto naturalmente incluso nella quota di partecipazione. E, per chi volesse raggiungere la Toscana con mezzi propri, c'è la possibilità di usufruire dello stesso soggiorno di 3 giorni e 2 notti nella struttura selezionata scorporando il prezzo del pullman. 

Il pacchetto è una partenza garantita. Per tutte le informazioni necessarie ed il programma dettagliato, ti invitiamo a visitare la pagina dedicata sul sito internet www.iviaggidisensational.com 


mercoledì 3 novembre 2010

Tutti al motor show di Bologna

In occasione della 34esima edizione del Motor Show di Bologna, Scoop Travel, in collaborazione con i Viaggi di Sensational, ha organizzato un comodo pacchetto in pullman gran turismo, con partenza da Napoli la sera del 10 dicembre 2010. Dopo una notte di viaggio, si giungerà in fiera per assistere alle ultime novità del mondo motoristico e alle gare che si tengono sulla superficie della Fiera di Bologna. Infine, dopo la cena ed una notte in albergo, si tornerà a Napoli in tempo per tornare alle attività di routine.

IL PREZZO DEL PACCHETTO? SOLO 125 EURO


PER MAGGIORI INFORMAZIONI, VISITA IL SITO www.iviaggidisensational.com

venerdì 29 ottobre 2010

La Magnifica location della nostra iniziativa











Questa è la location dove, dal 10 al 17 ottobre 2010, artisti, professori, cantanti e pittori hanno trasmesso a passeggeri di provenienza internazionale il meglio della nostra espressione artistica. Mia irrealizzabile curiosità sarebbe quella di percepire cosa penserebbero le grandi celebrità del passato napoletano, che hanno reso grande la nostra terra in tutto il mondo, del miserrimo stato in cui attualmente versa la nostra città. Oppure, ragionando al contrario, quali ingenti danni sarebbero stati in grado di apportare gli amministratori attuali nei secoli aurei della cultura napoletana? Sto fantasticando con i pensieri, ma di una cosa posso essere certo: nessuno, nel presente e nel futuro, potrà mai privarci del nostro patrimonio e della nostra "artisticità", beni immortali che resisteranno per sempre a qualsiasi tentativo di esproprio o imitazione

===Clicca sulla foto per visualizzare l'intero album===

sabato 23 ottobre 2010

I colori di Napoli alla conquista del Mediterraneo

Ancora una volta, gli ambasciatori della canzone classica napoletana nel Mediterraneo tornano da vincitori. La terza edizione della Crociera della Musica Napoletana, conclusasi domenica scorsa dopo una settimana di navigazione tra Grecia, Turchia e Croazia a bordo della nuovissima Msc Magnifica, ha potenziato i risultati – già altamente soddisfacenti – delle precedenti edizioni, sia in termini di pubblico che di consensi. Trascinati dalla maestosa voce di Antonello Rondi, accompagnato al pianoforte dal fedele maestro Bruno Vitale, e dal repertorio spumeggiante di una Lucia Cassini apparsa in forma perfetta, i passeggeri hanno conosciuto ed apprezzato la forza scenica di Francesca Marini, artista poliedrica dal curriculum splendente, pienamente a suo agio nell’interpretazione dei classici napoletani.

giovedì 17 giugno 2010

MSC, la seconda Crociera del Buon Ricordo

Dopo il successo della prima Crociera del Buon Ricordo nel Mediterraneo sulla MSC Poesia, questa estate si replica con rotta verso i fiordi, le Repubbliche Baltiche, San Pietroburgo. Partenza il 4 luglio da Copenhagen, con tappe a Stoccolma, Tallinn, San Pietroburgo, Kiel e ritorno a Copenaghen l’11 luglio.
La crociera porterà nel profondo Nord europeo i gusti e le specialità della cucina italiana, interpretati da sei dei principali esponenti dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo, che presenteranno le loro specialità, una per sera: a chi le gusterà sarà dato in omaggio – come consuetudine dell’associazione – il relativo piatto, che riporterà la scritta dedicata alla crociera. Per celebrare la crociera, il Buon Ricordo ha fatto realizzare dai ceramisti di Vietri sul mare un piatto speciale, che sarà dato in omaggio a chi consumerà almeno cinque tra le sei specialità proposte e che sarà distribuito solo in questa occasione.
Coordinati dallo chef patron Paolo Teverini e da Paolo Zoppolatti, campione storico della “Prova del Cuoco” televisiva, si terranno a bordo dei corsi di cucina aperti agli ospiti della nave (a cui verranno rilasciati attestati di partecipazione), degustazioni guidate di vini e altre iniziative sempre in tema enogastronomico.







Crociera più grande del mondo incontra i più piccoli . . .

Nasce l’alleanza RCCL-DreamWorks



A partire da dicembre 2010, a bordo della Allure of the Seas, le star di “Shrek,” “Madagascar,” “Kung Fu Panda” e “Dragon Trainer” – alcune delle più celebri produzioni DreamWorks – divertiranno gli ospiti con intrattenimento esclusivo e film in 3D.
È il primo risultato dell’alleanza strategica di RCCL con DreamWorks Animation per portare la generazione futura della programmazione e dell’intrattenimento di qualità alle famiglie in crociera. La Allure of the Seas è la nuovissima unità di Royal Caribbean che debutterà a dicembre 2010 e condividerà il titolo di nave da crociera più grande al mondo con la sua gemella Oasis of the Seas.
Dopo il lancio sulla Allure of the Seas, le attività e le opportunità a tema della DreamWorks Animation saranno incorporate nei rinnovati programmi di intrattenimento su Oasis of the Seas, Freedom of the Seas e Liberty of the Seas, con alcuni dei più noti film dello studio a supporto di tali integrazioni.
Per tutto l’anno, personaggi “celebri” tra cui Shrek, Fiona e Gatto con gli Stivali di “Shrek;” Alex, Marty e i Pinguini di “Madagascar;” Po di “Kung Fu Panda” e Hiccup di “Dragon Trainer” intratterranno gli ospiti di tutte le età, giorno e notte, con esperienze uniche, compresi speciali eventi esclusivi e vivaci parate, oltre a cene con personaggi interattivi nella sala da pranzo principale, e naturalmente molte possibilità per la fotografia.
Gli ospiti più giovani della Royal Caribbean che scelgono di partecipare al programma gratuito per i bambini “Adventure Ocean” potranno divertirsi con la nuova serie di attività, giochi e avventure, basate sui noti film della DreamWorks Animation.
In più sarà introdotto in mare aperto il fenomeno dei film in 3D, quando Royal Caribbean installerà gli schermi tridimensionali nei cinema delle navi. La nuova integrazione darà agli ospiti la possibilità di vivere sul grande schermo i cartoni animati nuovi e classici della DreamWorks.


Vieni a trovarci presso gli uffici della SCOOP TRAVEL per fare un preventivo !!!!

Ti aspettiamo



mercoledì 16 giugno 2010

sabato 29 maggio 2010

Online il sito www.crocieradellamusicanapoletana.it

Il sito tematico interamente dedicato alla Crociera della Musica Napoletana è online! Collegandovi all'indirizzo www.crocieradellamusicanapoletana.it potrete scoprire tutte le curiosità sull'iniziativa, consultando i curriculum artistici dei partecipanti e visionando le

venerdì 7 maggio 2010

LA “CROCIERA DELLA MUSICA NAPOLETANA”

         MSC CROCIERE PRESENTA
         LA “CROCIERA DELLA MUSICA NAPOLETANA
         LE NOTE DELLA TRADIZIONE PARTENOPEA
         A BORDO DI MSC MAGNIFICA:
          PARTENZA IL 10 OTTOBRE DA BARI

Napoli, lunedi 10 maggio 2010

È stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa a bordo di MSC Fantasia, la “Crociera della Musica Napoletana” che partirà da Bari il 10 ottobre su MSC Magnifica per una crociera della durata di 8 giorni/7 notti, che toccherà Katakolon, Izmir, Istanbul, Dubrovnik, Venezia per poi terminare a Bari il 17 ottobre.Tante le personalità (tutte napoletane DOC!) presenti oggi alla conferenza, che hanno ripercorso la storia della canzone e della cultura napoletana, approfondendone e rivivendone le caratteristiche che la rendono unica e inimitabile: l’ideatore dell’evento Francesco Spinosa, l’assessore al Turismo del Comune di Napoli Valeria Valente, il presidente del Consiglio Provinciale di Napoli Luigi Rispoli, il presidente della Borsa Mediterranea del Turismo Angelo de Negri, l’Area Manager Sud Italia di MSC Crociere Francesco Manco, il giornalista e scrittore Ermanno Corsi, lo storico della canzone napoletana Aldo De Gioia e il pittore e scenografo Carlo Postiglione. Moderatore dell’incontro, il giornalista Amedeo Finizio.La “Crociera della Musica Napoletana” ha l’obiettivo di far conoscere agli ospiti a bordo la tradizione della canzone partenopea: durante il viaggio si terranno incontri con esperti del settore come gli stessi De Gioia e Postiglione ed il cantante macchiettista Franco Manuele, con il suo patrimonio di grande conoscenza della canzone napoletana. Nel teatro della nave si esibiranno inoltre cantanti che interpreteranno le più celebri canzoni napoletane. Due maschere molto famose allieteranno gli ospiti di MSC Magnifica, dando colore agli intermezzi con un canovaccio improntato sulla storia del teatro napoletano: Rino Napolitano nei panni di Pulcinella e Luisa Acanfora in quelli di Colombina. Tra i cantanti presenti: Antonello Rondi, Lucia Cassini e Francesca Marini.“Ancora una volta rafforziamo il rapporto con il nostro territorio, sostenendo iniziative di carattere storico - culturale che promuovono il turismo nella città di Napoli a livello internazionale”, ha dichiarato Francesco Manco, Area Manager Sud Italia MSC Crociere. “Questo evento, infatti, ci consente non soltanto di confermare il forte legame con il capoluogo partenopeo, ma anche di favorire preziosi scambi con i paesi toccati nel corso della crociera per un turismo interculturale di qualità”.
MSC Magnifica è l’ultima nata in casa MSC Crociere: varata lo scorso 6 marzo ad Amburgo, è stata costruita con le linee della Classe Musica: ha una lunghezza di 293,8 metri, un’altezza di 55,65 metri, una stazza di 93.330 tonnellate e può ospitare fino a 3.010 ospiti. Relax, intrattenimento, eleganza e classe contraddistinguono tutti gli spazi della nuova nave, progettati con materiali di qualità, interni ricercati e curati nel minimo dettaglio. A bordo i passeggeri troveranno 17 bar e lounges a tema, tra cui lo Sports Bar con un tavolo da biliardo stabilizzato e ancora un teatro da 1.240 posti, un cinema 4D, bowling, il centro benessere MSC Aurea Spa e quattro piscine di cui una con tetto in vetro scorrevole.
MSC Crociere possiede attualmente la flotta più moderna al mondo con undici navi: MSC Magnifica, ultima arrivata, MSC Splendida e MSC Fantasia, le navi più grandi mai costruite per un armatore europeo, MSC Poesia, MSC Orchestra, MSC Musica, MSC Sinfonia, MSC Armonia, MSC Opera, MSC Lirica, MSC Melody, navigano tutto l’anno nel Mediterraneo, nel Nord Europa, nell’Oceano Atlantico, ai Caraibi, in Nord e Sud America, nell’Oceano Indiano e in Sud Africa. MSC Crociere è l'unica Compagnia ad aver ricevuto le “6 Golden Pearls” dal Bureau Veritas quale riconoscimento del suo alto livello di gestione della qualità e della tutela ambientale ed ha ottenuto la doppia certificazione ISO 9001 e ISO 22000 per i sistemi di gestione per la qualità e la sicurezza alimentare su tutti gli aspetti relativi al catering, sia a terra che a bordo. MSC Crociere, inoltre, ha a cuore il benessere dei bambini, e in qualità di leader del mercato responsabile, crede nelle attività che creano impatto positivo nelle regioni in cui opera. Per questo, la Compagnia ha stretto una partnership con l’UNICEF per finanziare un progetto comunitario rivolto alla formazione dei bimbi del Brasile in difficoltà.

sabato 24 aprile 2010

Il richiamo della Terra Santa

Il richiamo della Terra Santa


Ritorno in Terra Santa per le crociere. Dopo anni di assenza, Msc fa rotta verso Israele con la Poesia, protagonista di crociere da Genova e Civitavecchia in occasione dell'Anno Paolino: tappe a Haifa e Ashdod per visitare Gerusalemme, Betlemme, Nazareth e Cana. Costa Crociere propone alcuni itinerari ad hoc a bordo di Costa Marina: Israele e la Terra Santa saranno protagoniste di sei crociere di 11 giorni in partenza dal 29 giugno al 23 agosto 2009 con imbarco da Savona, o Napoli il giorno successivo. Rci rimanda, invece, l'impegno al 2010 quando Vision of the Seas debutterà con crociere di 12 notti in Terra Santa in partenza da Venezia.

LE NOSTRE PROSSIME PARTENZE

lunedì 12 aprile 2010

In crociera con i Wiener Philharmoniker

Non una, ma cinque splendide città sono la cornice che Il Sipario Musicale ha scelto per offrire agli appassionati un’esperienza unica nel suo genere: è la Crociera con i Wiener Philharmoniker sul Mar Baltico, da Tallinn a Kaliningrad, passando per Stoccolma, Helsinki e San Pietroburgo con il suo celebre Teatro Mariinskij.
La crociera è programmata dal 7 al 17 luglio prossimi, con 10 giornate da vivere insieme ai musicisti. Il Sipario Musicale lancia la proposta condivisa con il tour operator austriaco MS6, che lo ha portato per primo in Italia arricchendolo e modulandolo specificamente per la clientela nazionale e ne detiene l’esclusiva di vendita nel nostro Paese.
Al centro della crociera ci saranno i tre concerti sinfonici dei Wiener Philharmoniker e i due recital che si terranno nelle città toccate dalla crociera, ma non solo. L’orchestra al completo viaggerà infatti sulla nave insieme ai passeggeri che avranno così modo di conoscere personalmente i membri di una delle più famose orchestre del mondo.
Il “pacchetto base”, con quote a partire da 2.780 euro, include: 10 pernottamenti in cabina; pensione completa nei ristoranti principali della nave (bevande incluse durante i pasti principali); ingressi ai concerti del programma di viaggio (la categoria dei biglietti è legata alla categoria della cabina); accesso alle prove dell’orchestra; mance; teli da mare; utilizzo zona benessere e offerte di sport; intrattenimento a bordo.

Vi aspettiamo  . . .

martedì 9 marzo 2010

Ancora MSC . . .

In una grande festa intitolata “Carnival of Venice” – per rendere omaggio alle secolari tradizioni marinare di Amburgo e Venezia, che sarà home port di MSC Magnifica – MSC Crociere ha festeggiato il battesimo della sua nuova MSC Magnifica, anche questa tenuta a battesimo da una sorridente Sophia Loren, in un’esplosione di champagne e di fuochi d’artificio.E ad animare la festa, trasmessa su due maxi schermi galleggianti nella bellissima zona portuale del Landungsbrücken, sono venuti a cantare Eros Ramazzotti, il tedesco Saha, e la cantante greca Nana Moskouri, ambasciatrice benemerita per l’Unicef, sostenitrice di “MSC per UNICEF”, progetto per l’istruzione dei bambini più bisognosi delle favelas di Rio de Janeiro e São Paolo. Tra gli ospiti lo chef Mauro Uliassi (già due stelle Michelin), a dirigere i lavori nelle cucine della nave.
Ultima nata della Classe Musica, MSC Magnifica stazza oltre 93.000 tonnellate e può ospitare fino a 3.010 ospiti, con gli interni lussuosi progettati dallo Studio De Jorio di Genova, con contenuti di accoglienza di gusto e stile decisamente italiani, cifra distintiva nell’offerta della compagnia.
A bordo 17 bar e lounge a tema, incluso uno Sports Bar con un tavolo da biliardo e un bowling, e ancora un teatro, un cinema 3D, il il centro benessere MSC Aurea Spa e quattro piscine di cui una con tetto scorrevole.

Da noi tutto questo a prezzi eccezzionali !!!
Vi aspettiamo !!!!

lunedì 15 febbraio 2010

Viaggia con la Scoop Travel anche in Luna di Miele

Siiiii a San Valentino gli hai detto di SIIIII ed ora è tempo di organizzare il tutto, allora  . .
Chiesa  - Ricevimento  - Invitati - Vestito - Fiori - Bomboniere e . . .VIAGGIO DI NOZZE ,e si perchè tra tutti è quello che più  resterà nei vostri ricordi . Non puoi proprio sbagliare allora rivolgiti a professionisti  della Scoop Travel che sapranno consigliarti la meta ideale per il periodo giusto, il resort da favola il tour indimenticabile non dimcanticando l' esigenza della tua tasca e soprattutto daranno a te e hai tuoi inviati tanti  benefit. La lista nozze ora è anche on line per parenti ed amici lontani che non vogliono rinunciare a farti il regalo, un buono sconto di €50 per tutti quelli che parteciperanno al regalo da spandere le prossime vacanze ed in fine uno spendido set di valige per gli sposi . Allora che aspetti vieni a trovarci nelle nostre sedi di Via Bernini ,90  - Via Tino di Camaino, 16 Napoli

Vi aspettiamoooooo
www.crociere-msc.it
www.offertissimecrociere.it
www.lastminutecrociere.net
www.scooptravel.it

COSTA, IL MONDO N UNA “C”.

E' partita  da Savona il 5 febbraio la crociera inaugurale della nuova e lussuosa Costa Deliziosa, quindicesima della flotta, che arriverà a Dubai il 23 febbraio. Costa Deliziosa, la sua gemella Costa Luminosa e Costa Europa attraccheranno a Dubai 32 volte nel corso dell’inverno, con un intenso calendario di crociere sul Golfo Arabico. Il debutto di Costa Deliziosa coincide  con il lancio della nuova campagna di comunicazione, che segna una svolta nella scelta di linguaggio e contenuti di Costa Crociere, giocata su emozioni pure e un simbolo forte come la celebre “C”, nota da 60 anni in tutto il mondo. Protagoniste della campagna sono persone di ogni età, testimonial soddisfatti che guardano il mondo attraverso la “C”, mimando il gesto con la mano.